giovedì 31 gennaio 2013

UN NUOVO MESE... UNA NUOVA STORIA

Inizia un nuovo mese: febbraio. 
In più di sette secoli di storia e di fede al Carmine Maggiore di Palermo, ne son passati di mesi!
Molti di voi (palermitani) son cresciuti in questo quartiere, altri all'interno del nostro Istituto. Qualcuno è arrivato al sacerdozio, altri hanno continuato per la vita matrimoniale ma, tutti, sotto lo sguardo della Madonna del Carmelo.
Ringraziamo il Signore per quanto ci dona, anche se oggi l'ambiente è diverso. Qualcuno, qualche giorno fa ci diceva: "la chiesa del Carmine è finita", riferendo anche l'anno e qualche particolare in più. 
Capimmo a cosa si riferiva, ed osservammo che era una storia, una fede depositata nell'uomo e non in Dio.
Capita che trovi un frate con un carisma particolare, ma come tutti i frati prima o poi vengono trasferiti ma la fede viene trasferita insieme a loro?
No! Se son passati più di sette secoli dalla presenza carmelitana a Palermo, significa che ancora, nonostante tutto, il Carmelo è vivo.
La Famiglia Carmelitana (Terz'Ordine Carmelitano e Confraternita) che "ruota" tutt'oggi al Carmine, quasi a tenere alta la bandiera, si riunisce mensilmente con tematiche sulla fede e spiritualità carmelitana.
La Domus Carmelitana, struttura, interna, ricettiva religiosa il cui obiettivo ultimo sono le missioni carmelitane, in questo periodo accoglie gruppi socio-culturali.
La comunità dei frati che continua il loro servizio in una duplice realtà (Ballarò e lo Sperone). Anch'essi aderiscono a delle iniziative culturali. Attualmente stanno preparando, insieme all'associazione Archikromie l'evento: "Palermo apre le porte". Un itinerario socio-culturale che spinge alla conoscenza storica-artistica, anche piena di fede, della nostra città.
Quindi iniziative di fede, iniziative culturali: c'è posto per tutti. Ad ognuno di noi quella voglia di sapersi collocare per continuare con noi il cammino.
Buon inizio di un nuovo mese, di una nuova storia, di una fede che cresce.
i frati carmelitani

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.