giovedì 30 luglio 2015

CELEBRAZIONI IN ONORE DELLA MADONNA DEL CARMELO 2015

Anche quest'anno il Signore ci ha dato la grazia di celebrare la Beata Vergine Maria, la sua madre, sotto il titolo del Monte Carmelo.
E' stato un lungo e significativo cammino. Impegni vari presi durante il corso dell'anno, ci hanno aiutato ad essere più significativi e a promettere altri impegni perché si facesse sempre più bella e significativa la festa, in particolare in favore degli ultimi.
Durante le celebrazioni, che sono iniziate nel mese di Maggio, abbiamo notato una certa frequenza e devozione innanzi a Maria, a colei che, da carmelitani, veneriamo come scudo di salvezza, scudo contro i dardi del nemico, elmo di speranza, Santa Maria dello Scapolare, Mediatrice dello Scapolare. Questo è un segno positivo che ci aiuta a sperare e a fare sempre meglio.
Diversi sacerdoti ci hanno aiutato a capire, a riflettere il mistero mariano avendo al centro della nostra vita Cristo Gesù.
Quest'anno, come ci ha ricordato il Priore Generale, siamo stati coronati da altri eventi  che "ci interessano come Ordine e come famiglia religiosa e che possiamo prendere in considerazione". "Prima di tutto il V Centenario della nascita di Santa Teresa di Gesù... In secondo luogo è bene tener presente che stiamo celebrando, con tutta la Chiesa, l’anno dedicato alla vita consacrata... Poi quest’anno si celebrano anche i 750 anni della morte di San Simone Stock... Infine desidero condividere con voi la notizia che lo scorso 23 maggio ha avuto luogo a San Salvador, la beatificazione di Monsignor Oscar Arnulfo Romero, Arcivescovo di San Salvador, assassinato nel marzo del 1980.Il motivo per cui desidero menzionare Romero è che durante il suo ministero episcopale, almeno in tre diverse occasioni, ha voluto fare riferimento, usando parole molto belle, alla Vergine del Carmine e alle celebrazioni del 16 luglio".
Queste ricorrenze hanno sostenuto il nostro itinerario spirituale per celebrare meglio Cristo Gesù e la sua madre, la Vergine Maria del Monte Carmelo.
Ci auguriamo che anche il prossimo anno, ritorniamo a celebrare Maria del Monte Carmelo. Intanto, vogliamo ancora una volta ricordare, un particolare che fr. Vincenzo ha evidenziato durante il triduo: la dimensione comunitaria dello Scapolare.
Lo Scapolare è segno di appartenenza all’Ordine Carmelitano e in quanto tale dovrà necessariamente ricondurre ad esso. Oggi purtroppo chi riceve l’Abitino lo fa quasi sempre in modo “privato”, ma nella Chiesa non c’è proprio nulla di privato, ma “tutto era in comune fra loro” (At 2, 44).
Ogni giorno la preghiera comune, gli uni per gli altri, crea un legame inscindibile e forte, che ci unisce profondamente tra noi e con Dio. I Frati Carmelitani ogni mercoledì celebrano la s. Messa per coloro che indossano lo Scapolare o si trovano in Cielo, sotto il manto di Maria, per contemplare il volto di Dio. Affidano al Signore i malati, i sofferenti; lo ringraziano perché in Maria Egli compie innumerevoli miracoli di guarigione corporale e spirituale. Ma tutto questo non basta: serve anche la tua preghiera, perché i membri della Famiglia sono uniti solo attraverso l’Amore verso Dio e si riconoscono tra loro attraverso il semplice uso di indossare un pezzetto di stoffa marrone.
Anche questo deve diventare abitudine concreta, La devozione verso di Lei non può limitarsi a preghiere ed ossequi in suo onore in alcune circostanze, ma deve costituire un cammino, verso la vetta del Monte, Cristo Gesù nostra unica salvezza!

Nos cum prole pia, 
Benedicat Virgo Maria!



foto: "Albergheria e Capo Insieme" progetto di promozione umana

6 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.